I Speak Contemporary: diario marzo - maggio 2020

 

 

In Italia, a causa dell’emergenza sanitaria Covid-19, le scuole di ogni ordine e grado sono state chiuse su tutto il territorio nazionale in data 5 marzo. La sospensione della didattica in presenza ha portato a un lungo momento di smarrimento, a seguito di cui le scuole hanno iniziato a sperimentare nuove metodologie di didattica a distanza.

Il progetto I Speak Contemporary, sviluppato dal Dipartimento Educativo della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo nell’ambito del Progetto Diderot, porta l’arte contemporanea nelle scuole di ogni ordine e grado di Piemonte e Valle d’Aosta attraverso metodologie di e-learning e workshop in presenza. Per l’anno scolastico 2019/2020 I Speak Contemporary prevedeva di realizzare incontri in 322 classi, incontrando così un totale di 6998 studenti. La chiusura della scuola a inizio marzo ha impedito la realizzazione di parte di questi interventi in presenza; da marzo 2020 il Dipartimento Educativo della Fondazione Sandretto ha lavorato per offrire agli insegnanti e alle scuole coinvolte nel progetto un supporto a distanza, creando contenuti e innescando discorsi che permettessero a docenti e studenti di intendere l’arte come una bussola in questo momento storico in cui ci troviamo disorientati.

Quello che trovate qui sul blog è il tentativo di raccogliere il materiale prodotto in questi mesi di distanziamento sociale e lockdown: una sorta di diario della quarantena del progetto I Speak Contemporary.

Please reload

© 2016-2020 fondazione sandretto re rebaudengo | fsrr, via modane 16. 10141 torino. p.iva 06987980015. www.fsrr.org | website: studio lulalabò

CRT-DIDEROT bianco.png
FSRR bianco.png

Un'iniziativa realizzata nell'ambito del

Progetto Diderot della Fondazione CRT

A cura del Dipartimento Educativo della

Fondazione Sandretto Re Rebaudengo