28 aprile | #TryThisAtHome: Kurt Schwitters

Post su Instagram

Martedì 28 aprile

@fsrr e @ispeakcontemporary

 

In questi mesi di isolamento sociale, la casa è diventato lo spazio che ospita la nostra vita affettiva, lavorativa, sociale, economica. Tra le mura domestiche si è registrato il collasso della vita pubblica e privata, tutta riassunta in un unico contenitore, che possiamo spiare alle spalle delle persone con cui facciamo delle videochiamate. Questa casa che inizia a riempirsi di nuove abitudini, nuove routine, nuovi orari ci fa pensare al 1923, l’anno in cui Kurt Schwitters ha iniziato a costruire il Merzbau. A partire da una piccola scultura nel suo studio, il lavoro di Schwitters si è preso spazio, si è allargato a tutta la casa, fino ad inglobarla in un lavoro quotidiano, in cui oggetti del tutto ordinari costruiscono un diario intimo della vita dell’artista, delle sue relazioni, del suo lavoro. Nel 1943 un bombardamento su Hannover ha distrutto la casa di Schwitters che conservava il Merzbau. Kurt Schwitters, fuggito prima in Norvegia, si è stabilito in Inghilterra, dove ha continuato a lavorare alla costruzione di nuovi Merzbau.

 

Per #TryThisAtHome vi proponiamo di impiegare questo tempo sospeso per costruire il vostro Merzbau: provate a raccogliere in casa tutti gli oggetti che possono costruire un diario dei vostri affetti, della vostra persona. Organizzateli in modo da costruire un’installazione che inglobi una parte della vostra casa: un tavolo, un armadio, una sedia. Se avete voglia, mandateci delle fotografie del vostro Merzbau personale. 

 

#TryThisAtHome: scaricate le schede di laboratorio sul sito di @ispeakcontemporary www.ispeakcontemporary.org/ebook

Please reload

© 2016-2020 fondazione sandretto re rebaudengo | fsrr, via modane 16. 10141 torino. p.iva 06987980015. www.fsrr.org | website: studio lulalabò

CRT-DIDEROT bianco.png
FSRR bianco.png

Un'iniziativa realizzata nell'ambito del

Progetto Diderot della Fondazione CRT

A cura del Dipartimento Educativo della

Fondazione Sandretto Re Rebaudengo